News
  • Registrati

Dal 1993 la Provincia di Bolzano eroga finanziamenti a chi, nella realizzazione di una casa nuova o nella ristrutturazione di una già esistente, osserva specifici accorgimenti per il risparmio di energia. «Tramite questo ufficio - spiega Petra Seppi, vice direttore dell'ufficio Risparmio energetico dell'assessorato all'Urbanistica, ambiente ed energia - la Provincia concorre, ad esempio, al 30% delle spese necessarie alla posa di pannelli solari o di caldaie alimentabili con energie rinnovabili o, ancora di impianti per il recupero di calore».L'obiettivo è favorire la sostenibilità, e in effetti da queste parti la sensibilità nei confronti di questo tema è alta. Lo dimostra, spiega Petra Seppi, anche la partecipazione da tutta Italia che si è avuta al convegno organizzato dalla Provincia qualche settimana fa sull'ottimizzazione energetica nelle ristrutturazioni. Suscita molto interesse anche il progetto CasaClima. Promosso sempre dalla Provincia, tramite l'ufficio Aria e rumore, per abbattere i consumi di energia e le emissioni di anidride carbonica, prevede la certificazione dei nuovi edifici riguardo al loro fabbisogno energetico e vuole, tra l'altro, rendere trasparenti i costi energetici perché questo concorra alla scelta dell'acquisto o l'affitto di un'abitazione. Per evitare che la sensibilità ecologica prevalga su altre ugualmente importanti, come il rispetto dei vincoli dettati dalla sovrintendenze alle Belle arti per gli edifici protetti, la Provincia ha lanciato un premio dedicato all'ottimizzazione energetica nelle ristrutturazioni. All'ultima edizione hanno partecipato 22 progetti, cinque dei quali sono stati premiati. Dato il successo l'iniziativa avrà una nuova edizione, in periodo da definire.PRO E CONTROIl Festival della sculturaAppuntamento dal 10 al 14 gennaio a San Candido e dal 15 al 17 dello stesso mese a San Vigilio per il 17° Festival Internazionale delle sculture di neve. Partecipano alla manifestazione 30 artisti provenienti da tutte le parti del mondo e che, muniti di filo spinato, seghe e palette, dovranno realizzare in soli tre giorni le opere d'arte. Gli artisti lavoreranno su enormi cubi di neve pressata e ghiacciata con acqua. Le sculture rimarranno al loro posto fino a quando il sole primaverile non le scioglierà. A giudicare le opere migliori saranno i turisti e gli abitanti delle due località.Stop all'inquinamentoLe polveri sottili minacciano anche la qualità dell'aria montana. Le micidiali particelle superano spesso i valori limite anche in luoghi insospettabili. Perciò, a Bolzano e in altri 15 Comuni altoatesini, è in vigore, dal 2 novembre 2006 al 30 marzo 2007, un piano di limitazione del traffico che vieta la circolazione ai mezzi Euro 0 e non catalizzati dal lunedì al venerdì (7 -10 e 16-19), esclusi i giorni festivi. In Val Pusteria i Comuni coinvolti sono Brunico e San Lorenzo di Sebato. Prevista una deroga per i veicoli dei turisti che soggiornano in strutture ricettive, anche se solo all'arrivo e alla partenza

fonte: IL SOLE 24 ORE

Occasioni Immobiliari

Appartamento generoso Vigodarzere centro

Agenzia Immobiliare Grimaldi Cadoneghe

Appartamento al terzo e ultimo piano su 2 livelli composto...

Villa singola a Bragni di Cadoneghe

Agenzia Immobiliare Grimaldi Cadoneghe

In bel contesto residenziale, villa singola sviluppata su 2 piani...

Bifamiliare recente Bragni

Agenzia Immobiliare Grimaldi Cadoneghe

Porzione di bifamiliare dalle splendide finiture divia in piano terra...

L'Esperto Risponde

Un consulente Immobiliare Grimaldi sarà a tua disposione per una consulenza gratuita. E' necessaria la registrazione sul portale grimaldinet.it

 

Newsletter Grimaldi

Social

FacebookGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest

Login

Registrati

No Internet Connection
vendi-casa-page